Logo

facebook

twitter

youtube

rss

header-frame

Rosaria Schifani fotografata da Letizia Battaglia

In occasione dell’8 marzo, il Presidio di Libera Mottola “A. Montinaro” vuole ricordare tutte le donne, madri, figlie, sorelle e vedove, a cui la mafia ha tolto i loro cari. Tutte quelle donne che hanno combattuto la loro battaglia per ottenere verità e giustizia, che non si sono rassegnate al dolore, che con coraggio hanno infranto il muro del silenzio e che, mettendo a repentaglio la propria vita, hanno denunciato i responsabili delle loro tragedie familiari. Francesca Serio, Michela Buscemi, Serafina Battaglia, Felicia Impastato e la giovanissima Rita Atria sono solo alcune delle donne disperatamente coraggiose, “sorelle” unite dallo stesso destino. Vogliamo farvele conoscere attraverso la puntata di ‘Correva l’anno’ dal titolo Donne coraggio e mafia, andata in onda su Rai 3. 




Il Video


Profilo Autore: Maya

L'Autore ha pubblicato 272 articoli finora. Maggiori informazioni su l'autore saranno presto disponibili.
Newsletter

Antonio Montinaro

antonio 2

La Nostra Campagna

Lm12

L'Italia sono anch'io

Social Media

Siti di Libera

 

libera2

informazione

viaggiare

terra

terra