Logo

facebook

twitter

youtube

rss

header-frame

Prosegue l'azione di sollecitazione del nostro presidio verso l'amministrazione comunale di Mottola al fine di porre un argine al cosiddetto GAP (gioco d'azzardo patologico), una questione socialmente penosa e soprattutto costosa per le casse del sistema sanitario, legata all'aumento esponenziale di centri scommesse e sale slot su tutto il territorio nazionale. Nell'attesa che la legislazione in merito al contrasto del gioco d'azzardo si faccia più incisiva, a livello locale il nostro presidio continua a sensibilizzare gli attori pubblici e i privati cittadini a compiere scelte che possano contenere i costi sociali del GAP. 

A seguito della nostra prima richiesta, datata 13 ottobre 2014, di verificare la sussistenza dei requisiti previsti dalla legge regionale 43/2013 per i centri scommesse e i centri di elaborazione dati (CED), la polizia municipale ha avviato i relativi controlli che hanno prodotto in alcuni casi finanche ordinanze di cessazione dell'attività

Vorremmo ora inaugurare una seconda fase, sull'esempio di altri comuni che si trovano a dover contrastare il GAP con i mezzi a loro disposizione, in assenza di una legislazione nazionale e regionale chiara. Per questo lo scorso 7 aprile il coordinatore del presidio ha protocollato all'indirizzo del sindaco e degli assessori alla Programmazione economico - finanziaria e con delega alla Legalità la richiesta di considerare la possibilità di concedere incentivi economici e/o fiscali agli esercenti che scelgano di non installare slot machine nei propri locali (il documento a fine testo), una scelta che va sicuramente contro le logiche del profitto e che pertanto andrebbe politicamente premiata e incentivata. 

Qui gli esempi dei comuni di Soliera, Oristano, Sassari, Budoni, Montevarchi che hanno già deliberato in tal senso. 

 

lettera incentivi no slot

 

Profilo Autore: Maya

L'Autore ha pubblicato 272 articoli finora. Maggiori informazioni su l'autore saranno presto disponibili.

Antonio Montinaro

antonio 2

La Nostra Campagna

Lm12

L'Italia sono anch'io

Social Media

Siti di Libera

 

libera2

informazione

viaggiare

terra

terra